NOTIZIARIO TECNICO GIUGNO 2014

EXFIRE360 e la certificazione ATEX: un altro passo avanti!

Il 15 maggio 2013 la centrale EXFIRE360 ha ottenuto la certificazione secondo la norma EN 60079-29-1, che fissa i requisiti generali e di prestazione per i rivelatori di gas infiammabili destinati all’impiego in aree esplosive ma che interessa in misura diretta le centrali di rivelazione. Ciò deriva da una specifica prescrizione della Direttiva ATEX, che, al  primo articolo, prevede che rientrino nel suo campo di applicazione anche i dispositivi di controllo utilizzati fuori dalle aree a rischio di esplosione ma necessari per il funzionamento sicuro degli apparecchi e dei sistemi di protezione. Più precisamente, la Direttiva richiede che per i prodotti appartenenti al gruppo II e alle categorie 1 e 2 sia obbligatoriamente richiesto l’esame CE del tipo, cioè l’attestazione di conformità da parte di un ente notificato. Ecco perché la centrale EXFIRE, attraverso tale certificazione, rappresenta una delle prime centrali impiegabile sia per i sistemi fire che gas.

Quali i vantaggi della nuova certificazione?

Attraverso la certificazione secondo la EN 60079-29-1, la centrale EXFIRE360 può sfruttare appieno il vantaggio della modularità, consentendo di gestire impianti di rivelazione di gas infiammabili di qualsiasi dimensione. L’unità el