Forum prevention incendie 2014

Home/FORUM INCENDI/Forum prevention incendie 2014

FORUM PREVENTION INCENDIE 2014

Meme cet année , avec la  VIII edition du  forum prevention incendie   2014, le magazin Antincendio et tout le Group  EPC, on reussi à reunir tout les expert , peronalitè , entreprise , operateurs et utilisateurs pour confirmer le randez-vous a ne pas rater pour qui travaille dans le secteur.
Appuntamento irrinunciabile per tutti gli operatori del settore, il Forum di Prevenzione Incendi è organizzato dalla Rivista Antincendio, in collaborazione con il Dipartimento dei Vigili del fuoco e con la Commissione Speciale Permanente per la Sicurezza del Patrimonio Culturale Nazionale.

SV sistemi di sicurezza sarà presente nelle salette dedicate al seminario tecnico, e tale  intervento sarà curato dall’Ing. Fabio Turani e si terrà  presso l’area seminari del forum prevenzione incendi.

L’incontro sarà incentrato sui molteplici ambiti che interessano oggigiorno i sistemi di fire detection: dalla normativa EN 54-1 , che fissa i requisiti generali dei sistemi di rivelazione, alle normative inerenti il comando degli impianti di estinzione automatica e dei sistemi di protezione (EN 12094, EN 14637, ecc.), agli standard per la sicurezza funzionale (IEC 61508), ai requisiti per i sistemi di rivelazione gas (EN 60079), verranno inoltre presentate innovative soluzioni progettuali con l’uso di fibra ottica e del protocollo di comunicazione Can bus  .

Il 26 e 27 settembre Rittal sarà presente al forum prevenzione incendi in programma a Milano, presso lo Studio 90 degli East End Studios, ospite all’ interno dello stand di SV Sistemi Di Sicurezza.

SV Sistemi Di Sicurezza utilizza da tempo gli armadi DK TS di Rittal per il contenimento delle proprie centrali di sicurezza antincendio della serie EXFIRE360. Le centrali EXFIRE360 sono unità modulari programmabili, estremamente versatili e in grado di svolgere funzioni integrate antincendio, gestione allarmi tecnologici e gestione seriale di vari protocolli. Gli armadi TS, con apertura frontale, grado di protezione IP55 e dimensioni predeterminate di 2000 (h) x 800 (L) x 800 (P) mm, sono allestiti in modo modulare con rack 19 pollici, in cui possono essere inserite le schede di rivelazione e/o di spegnimento e/o di controllo tecnologico.Accanto agli armadi DK TS, ormai omologati da tempo per quest’utilizzo, sarà presente in anteprima un armadio speciale Rittal  EXP, che verrà omologato a breve, in grado di ospitare i sistemi antincendio realizzati dall’azienda cliente.

 Lo staff di SV Sistemi di sicurezza http://www.svsistemidisicurezza.com/chi-siamo/team/ presente al forum prevenzione incendi 2012 ha lavorato per l’avanzamento dello stato dell’opera della centrale EXFIRE360 in riferimento alle nuove Certificazioni che SV si è prefissata di ottenere.

Il Nuovo percorso intrapreso è arduo, le precedenti Certificazioni hanno messo a dura prova SV Sistemi di sicurezza ma nonostante ciò grazie ai valori aziendali  quali tenacia, caparbietà, competenza e serietà è riuscita a raggiungere gli obbiettivi prefissati.

Tuttavia gli obbiettivi dell’anno precedente sono state  le Norme antincendio per la costruzione del prodotto e la brevettazione dello stesso N°MI2011U000115. 

La certificazione della centrale EXFIRE360 ottenuta secondo le normative prodotto in campo antincendio: EN 54-2:1997 A1:2006 EN54-4.1197 A1:2006 EN12094-1:2003, include anche l’abilitazione alla costruzione del prodotto(  Construction Products Directive) il 0051-CPD-0369  0051-CPD-0370.

Nell’anno in corso 2012 SV Sistemi di sicurezza ottiene una nuova integrazione della Certificazione ISO9001:2008 comprendente la “Progettazione,produzione,configurazione start up e assistenza centrali antincendio e di sicurezza”.

Un’altro impegno fondamentale intrapreso da SV Sistemi di sicurezza è la certificazione del protocollo di comunicazione Loop Hochiki ESP per la scheda EXLOOP-E ottenuto direttamente dal produttore. Ciò garantisce al cliente che gli algoritmi di comunicazione, e il  Firmware siano perfetti e nati con lo scopo di  “salvare la vita umana” rilevando il  principio di incendio.

Sv Sistemi di sicurezza si è garantita Hochiki Protocol Italia, garantendo e proteggendo il protocollo di sicurezza, creando un percorso di serietà su tutto il mercato Nazionale e mettendo a  disposizione lo staff tecnico per qualsiasi problematica possa emergere.

Sv Sistemi si impegna anche sul fronte ATEX ,le richieste di offerta per gli impianti rilevazione incendio completi di controllo di sistemi di spegnimento, sono state spesso accompagnate dalla richieste di sistemi certificati di rilevazione Gas, a tal proposito SV ha colto il momento impegnandosi a certificare la centrale con particolare attenzione alla scheda EX2GSI secondo  EN 60079-29-1:2007-11 ATEX entro fine anno 2012.

Negli ultimi anni sulla base delle nostre esperienze in campo Nazionale ed Internazionale ,riscontriamo che i sistemi di rilevazione e spegnimento incendio, richiedono ingegneria e progettazioni molto dettagliate, tutte le applicazioni con processi industriali ad alto rischio da proteggere, vengono inserite nelle norme di riferimento IEC61508-1/7 legando di fatto la normativa  EN54-2-EN54-4 e EN12094 con la IEC61508.

Lo scopo della progettazione e realizzazione di quadri speciali certificati per il Fire&Gas, nati per ambienti industriali ad alto rischio in aree classificate Atex , con configurazioni gas certificata EN-TUV , ha il compito di allertarci al primo livello di fuori uscita del gas ,processare il segnale , e effettuare una logica prestabilita dedicata all’attuazione di una funzione di sicurezza, progettata per la  continua ricerca di protezione di persone  e ambienti .

Il beneficio derivante da queste tecnologie è associato all’incremento del Mean Time Between Failure (in riferimento alla norma IEC 61508, per cui è in fine corso una certificazione specifica della centrale EXFIRE360) e alla riduzione del tempo medio per la riparazione o sostituzione delle schede, dal momento che il sistema diventa fault tolerant e la sostituzione delle schede  può essere eseguita direttamente dal Cliente sotto un possibile monitoraggio remoto assistito.

EXFIRE360 è stata ideata con l’obiettivo specifico di poter tele-monitorare le unità modulari della centrale (sfruttandone peraltro la diagnostica avanzata sviluppata per ottemperare ai requisiti della sicurezza funzionale) in tutti gli aspetti hardware e software, nonché sorvegliare lo stato dei sistemi di rivelazione ed estinzione ad essa connessi.

La telegestione  degli impianti presenta una serie innumerevole di vantaggi: la possibilità di fornire assistenza in tempo reale ai Clienti, l’esecuzione di aggiornamenti periodici alle centrali, il potenziamento delle attività di trouble shooting con forte razionalizzazione dei tempi e dei costi, la minimizzazione dei tempi di fuori servizio e di riparazione.

Il servizio di tele-assistenza di SV Sistemi di Sicurezza, combinato con i livelli di sicurezza SIL  raggiunti per le funzioni antincendio, rende EXFIRE360 la soluzione naturale per le applicazioni in cui sono richieste elevate prestazioni degli impianti e la garanzia di affidabilità e di continuità di funzionamento.

Ciò rende la centrale EXFIRE360 impiegabile in applicazioni critiche in cui è richiesto il funzionamento costante del sistema automatico di protezione antincendio (turbine, impianti oil&gas, magazzini di stoccaggio, ecc.)Vengono eseguiti test funzionali su hardware e software, nonché la validazione dellefasi di manutenzione, modifica e dismissione ad ulteriore garanzia dell’efficienza del prodotto.

 
2017-12-15T17:28:05+02:00